I benefici delle susine

susineLe susine contengono molte fibre idrosolubili ed una quantità ancora più elevata di sorbitolo, un tipo di zucchero che richiama l’acqua nell’intestino e viene facilmente fermentato dai batteri.

Se si soffre di colite, quindi, non è il caso di esagerare nel mangiarle ma un paio di prugne la mattina insieme allo yogurt (che con i suoi batteri “buoni” bilancia la fermentazione) non possono che fare bene!

Sono un concentrato di antiossidanti della gioventù, contengono discrete quantità di vitamina C che favoriscono l’assorbimento del ferro allontanando le anemie.

Inoltre grazie al magnesio e calcio, contribuiscono a regolare pressione e battito cardiaco.

 

Speak Your Mind

*